come promuovere un libro sul web - come promuovere un libro onlineIn molti la voglia di essere scrittori travalica la realtà dei fatti: è dato risaputo che nel nostro paese ci siano più scrittori che lettori. In un mercato dove l’offerta supera la domanda il gioco diventa spietato e purtroppo l’essere bravi, avere un’idea e il fuoco nelle vene e nella penna serve a poco se non si capisce quale sia il miglior metodo per diffondere la propria opera. Già, come promuovere un libro sul web?

È importante capire come promuovere un libro online, altrimenti si rischia di essere uno fra i tanti, senza speranza di farsi notare. Tutti gli scrittori emergenti auto pubblicatisi o che hanno stampato la propria opera grazie al sostegno di case editrici indipendenti devono necessariamente far fronte a questa esigenza. Di metodi e “trucchi” ve ne sono diversi, non tutti richiedono un esborso di danaro, ma di certo implicano un certo livello di competenza delle dinamiche del web e del tempo da dedicare al proprio progetto.

Come promuovere un libro sul web senza spendere soldi?

Di certo questa è una domanda che molti scrittori si saranno posti, vuoi per capire come promuovere un libro online in maniera del tutto low cost, vuoi perché non si ha la possibilità economica di sborsare anche il minimo capitale.

Un primo passo per promuovere il proprio libro sul web è quello delle recensioni. Vi sono numerosi portali che sostengono gli autori emergenti e che permettono di auto recensire la propria opera a costo zero (qui trovate il modulo per auto recensirvi sul nostro sito www.recensionilibri.org). Va da sé che in questo caso un’auto recensione possa apparire non propriamente obiettiva e quindi non apprezzata dal popolo dei lettori. Cercate piuttosto di farvi recensire, di farvi intervistare.

LEGGI ANCHE:   I 10 segreti per promuovere un libro sul web (II parte)

Aprite un blog, create un profilo o una pagina fan sui social network, fate si che la vostra opera sia nota: insomma, cercate contatti fra gli addetti ai lavori e fra gli appassionati di lettura, soprattutto fra coloro che rispondono alla vostra nicchia di potenziali lettori/acquirenti. È inutile pubblicizzare un romanzo adolescenziale ad un quarantenne: con buona grazia, il suo giudizio sarebbe inclemente, e voi avrete esulato dal rispettare la prima delle “regole” su come promuovere un libro online.

I social network sono uno degli strumenti essenziali per la promozione, perché offrono la duplice possibilità di diffondere la propria opera ed il proprio nome in maniera quasi virale, senza contare il contatto con i lettori: con internet le vecchie barriere che esistevano fra scrittore e fruitore sono abbattute a vantaggio di un contatto diretto che può essere veicolato proprio attraverso il web, soprattutto grazie ai social network (il nostro servizio di promozione qui). Lasciare, ad esempio, un commento sulla pagina fan di Facebook di Roberto Saviano o di Mauro Corona è una cosa facilissima, e non è raro vedersi addirittura commentati da altri fan e dallo scrittore stesso. Va da sé che in questo modo si inneschi un circolo virtuoso capace di offrire visibilità alla propria opera e alla propria firma, ma è fondamentale anche non fare abuso dei social network e non spammare: ogni parola, concetto, va dosato e pensato, altrimenti non ci si distingue dalla massa.

Come promuovere un libro online in maniera professionale?

L’autopromozione può essere divertente e stimolante per alcuni, odiosa ed impossibile per altri. La cosa certa è che se non si hanno delle nozioni professionali alle spalle è davvero difficile riuscire a capire come promuovere un libro sul web in maniera efficace. Occorre avere non solo nozioni tecniche relative alla costruzione di un sito o blog personale, ma serve conoscere le dinamiche del mondo internettiano e dell’editoria, nozioni che possono assommarsi nella definizione di marketing editoriale (argomento che abbiamo a lungo trattato in un ebook realizzato dalla redazione della nostra Associazione e disponibile gratis per tutti i soci).

LEGGI ANCHE:   Il valore della copertina nelle vendite di un libro

Certo, scrivere sul proprio blog o twittare le frasi più incisive del proprio libro sembra facile: ma siete sicuri di aver scelto la tattica migliore? E soprattutto: siete sicuri che qualcuno legga i vostri post e sia interessato ad acquistare davvero il vostro libro?

La creazione di un blog, ad esempio, non implica una grande competenza, ma poi questo va indicizzato, curato nella grafica e nei post, seguito passo passo per incentivare la curiosità e l’interazione degli utenti. E per fare tutte queste cose assieme una sola persona non basta, soprattutto se si è autodidatti che dedicano i ritagli di tempo della propria giornata a capire e studiare come promuovere un libro online. Ma prima ancora della promozione, c’è bisogno che il proprio manoscritto sia pronto per essere immesso sul mercato: ci sono refusi? E l’editing? L’impaginazione è ottimale? La copertina dà “un colpo d’occhio” al lettore? E se voleste realizzare un ebook del vostro libro, sapreste farlo?

Queste sono solo alcune delle domande da porsi ancora prima di lanciare la fase del web marketing. E se ad una o più di questi quesiti non avevate pensato o, peggio, non sapete come rispondere, beh, forse è davvero il caso di affidarvi a qualcuno competente in materia.La volta prossima parleremo di questi ed altri aspetti, approfondendo il discorso su come promuovere un libro sul web con o senza l’aiuto di uno staff di professionisti.

Promuovi ora il tuo libro